Progetto Arte

L’arte si muove dalle gallerie e migra sulla strada , cambia la sua forma originale e si trasforma per suscitare emozioni e concetti. L’artista dona vita propria alle sue creazioni e le inserisce nella vita quotidiana di milioni di persone.

Offriamo consulenza per declinare opere d’arte e inserirle in capi di abbigliamento,accessori (scarpe borse foulardes ecc..) , complementi di arredo e tutto quello che riguarda la stampa su tessuto e pelle. Da qualche anno TLAB ha inziato a specializzarsi nella creazione di capsule per Artisti che desideravano diffondere le proprie opere in modi non convenzionali.

Questo progetto nasce per soddisfare i cambiamenti che stanno avvenendo anche nel modi dell’arte. Lo scossone creato dalle nuove forme di ARTE ormai affermatesi con ufficialità nel settore ,hanno richiesto nuove competenze che fossero in grado di soddisfare il mercato. L’arte diventa anche digitale ma non solo, si afferma la così detta “ARTE DI STRADA” (street art)

Varie forme d’arte non autorizzate hanno da sempre caratterizzato i muri e gli spazi pubblici delle città, ma da circa tre decenni questi segni espressivi sono notevolmente aumentati di numero, dando vita a qualcosa di effettivamente nuovo, anche mediaticamente. Questo fenomeno socio-culturale ha ormai guadagnato, tramite le sue influenze sulle arti visive e sulla pubblicità, una rilevanza unica sul panorama della creatività contemporanea.

Intorno al 2000, tra Francia, Inghilterra, Spagna, Germania e Italia, si assiste a qualcosa di differente per le strade; numerosi graffitari abbandonano l’etnocentricità del movimento del graffitismo e, proponendo lavori su poster o vernice su muro, manifestano la loro esigenza d’espressione in una tensione costante verso la comunicazione di massa, cercando di ingaggiare un nuovo, più vasto pubblico. I graffitari finiscono così per unirsi e fondersi con diversi creativi (artisti, fotografi, poeti) di strada, già in polemica sottile o aperta con l’establishment dell’arte. (Vedi caso opera Banksy che si autodistrugge all’asta di Sotheby’s)

Questo periodo ha un fortissimo analogismo con i CAMBIAMENTI AVVENUTI a Roma nel periodo  BAROCCO ,dove in un susseguirsi di corsi e ricorsi storici si chiarisce la chiave di questa che oggi sembra una rivoluzione ma che non lo è, ribadisce la nascita di un nuovo linguaggio , l’individuazione del parametro SPAZIO inteso come luogo dell’esperienza umana ed insieme qualcosa di diverso, di corporeo, la ricerca spaziale è la STRADA dove allora si sviluppò il DIBATTITO ROMANO (Bernini, Borromini) e oggi si ripropone attualissima con l’ARTE DI STRADA.

Crea il tuo progetto con noi!